le vostre domande

partecipa anche tu
CHIEDI E RISPONDI

il glossario a cura di Giorgio Donegani


Prebiotici

I prodotti addizionati con prebiotici, a differenza dei “probiotici” (addizionati di batteri “buoni” dello stesso tipo di quelli che abitano naturalmente l’intestino) non contengono i microrganismi vivi, ma alcune sostanze (in genere particolari fibre e zuccheri) in grado di favorire lo sviluppo dei batteri intestinali utili per l’uomo. In pratica è come se gli alimenti “prebiotici” fossero il “mangime” dei microrganismi probiotici, sui quali svolgono un’azione stimolante.
 
Generalmente, le fibre prebiotiche (in particolare quella chiamata...
LEGGI TUTTO

scopri tutte le altre definizioni