Spesa consapevole

14 settembre 2015 Robb
Buongiorno, volevo sapere su quale principio si basa la conservazione dei salumi affettati in vaschetta e se incida sul loro valore nutritivo.
SEGUI questa domanda

Ricevi una notifica via e-mail quando verrà aggiunta una risposta.

Aggiungi ai preferiti

Aggiungi questa domanda alla tua area personale per trovarla più facilmente.

Risposte (1)

14 settembre 2015 Dott. Giorgio Donegani
I salumi affettati in vaschetta si mantengono perché al posto dell’aria viene introdotta nella confezione una miscela di gas (azoto e anidride carbonica) che non interagiscono con l’alimento e impediscono che si ossidi come succederebbe invece se fosse a contatto con l’aria. Con l’atmosfera modificata non si ha alcuna riduzione del valore nutritivo del prodotto e si realizzano di fatto tre importanti vantaggi: · si mantengono integre le caratteristiche organolettiche dell’alimento (colore, sapore, forma, ecc.); · si garantisce la perfetta sicurezza igienica; · si prolunga la durata. Grazie a questi vantaggi, l’atmosfera protettiva, oltre che ai salumi, viene oggi applicata a un numero sempre maggiore di prodotti: paste all’uovo fresche, ravioli, tortellini, gnocchi, prodotti da forno, molti tipi di ortaggi freschi, carni fresche, mozzarelle, scamorze, prodotti di gastronomia, piatti pronti. Per avere il massimo della qualità è opportuno seguire alcune attenzioni: * tenere le confezioni in frigorifero; * consumare interamente (o comunque entro breve tempo) il contenuto dopo l’apertura della confezione; * per i salumi, lasciarli “arieggiare” per qualche momento prima del consumo.

Aggiungi la tua risposta

Per lasciare una risposta devi essere registrato

ENTRA REGISTRATI